Le capitali europee da visitare

Capitali europee

Viaggiare è una cosa stupenda, oltre a visitare nuovi luoghi ed incontrare nuove persone, si conosce meglio anche se stessi. In questo articolo faremo una panoramica sulle capitali europee più belle, note e meno note, per conoscere meglio il caro Vecchio Continente.

Meno pubblicizzata di altre, ma estremamente caratteristica, Helsinki è la capitale della Finlandia che offre scenari dove natura e modernità si sposano in un connubio perfetto di stile e di armonia.

La scenografica piazza Kauppatori, che affaccia direttamente sul mare, è il punto principale della città in cui si svolge un ricchissimo mercato dove acquistare diversi souvenir artigianali del posto. Assolutamente da visitare anche l’imponente cattedrale ortodossa di Uzpenski, mentre se vi recate nel periodo natalizio vi suggerisco di fare un salto in via Alexanderinkatu, dove si svolge la parata natalizia di Babbo Natale con tanto di renne.

Città ricca di storia, di cultura e di tradizione, Mosca, capitale della Russia, offre moltissime bellezze artistiche da visitare tra musei e chiese ortodosse. La prima tappa obbligata è la Piazza Rossa, cuore pulsante della Russia, dove è possibile ammirare la cattedrale di San Basilio costruita da Ivan IV il Terribile nel lontano 1561. Vicino alla Piazza Rossa c’è il Cremlino, e merita una visita anche la Campana dello Zar, la torre più grande del mondo.

Piazza Rossa a Mosca

Attraversata dal Danubio, Budapest è la capitale della Bulgaria, tra le più belle città europee, che conserva un fascino intramontabile e misterioso. Durante il giorno si possono visitare le varie chiese e musei disseminati in ogni angolo della città, mentre di notte irrompe la movida notturna tra i locali cittadini. Imponente e suggestivo il castello di Buda, chiamato in passato anche palazzo reale, che si staglia maestoso sul Danubio. È un vero spettacolo ammirarlo di notte completamente illuminato.

Budapest

Facciamo ora un salto a Copenaghen, capitale della Danimarca, dove ammirare la famosa sirenetta oltre a diverse attrazioni turistiche. Vi consiglio di visitare la Città Libera di Christiania, una sorta di villaggio parzialmente autogovernato dove spiccano in ogni angolo piccoli negozietti artigianali.

Spostiamoci verso Ovest ed approdiamo a Lisbona, capitale del Portogallo, città dal fascino malinconico con i suoi meravigliosi scorci paesaggistici che affacciano sul mare. Per conoscere il popolo di Lisbona vi consiglio di visitare i tipici quartieri della città, dal Bairro Alto alla Baixa, fino a Lo Chiado e Belem. Idealmente Madrid, capitale della Spagna, è la “vicina di casa” di Lisbona. La città spagnola, con la sua carica vitale ed il suo ritmo caliente, offre una quantità di bellezze artistiche davvero invidiabili: dal Museo del Prado alla Puerta del Sol, dal Palazzo Reale al Parco del Retiro, ecc.

Lisbona

Conosciuta come la “Venezia del Nord”, Amsterdam si caratterizza per il suo sistema di canali molto peculiare e distintivo. La capitale olandese, oltre ad offrire tantissime attrattive turistiche ed artistiche, è nota anche per il suo spirito libertino, testimoniato dalla presenza di numerosi coffee shop. Chiudiamo questo tour virtuale con Atene, capitale della Grecia, considerata la culla della civiltà occidentale. Dall’Acropoli al tempio di Zeus, dall’arco di Adriano al museo archeologico nazionale: chi vuole concedersi una vacanza artistica ha solo l’imbarazzo della scelta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *