Tutto sulle assicurazioni viaggio

Assicurazioni viaggio

Negli ultimi anni i dati hanno fatto registrare un aumento della percentuale delle persone che, prima di partire, stipulano un’assicurazione viaggio. Questa tipologia di polizza deve essere sottoscritta tenendo presenti i principali rischi a cui si va incontro, che possono dipendere dalle tipologie di viaggio e dalle mete di destinazione. Innanzitutto è possibile stipulare assicurazioni “ad personam”, cioè polizze individuali, polizze per famiglie e polizze per studenti. In queste polizze è possibile inserire garanzie aggiuntive che prevedono la copertura delle spese mediche, spese di responsabilità civile verso terzi, spese per l’acquisto di beni di prima necessità in caso di smarrimento bagaglio, spese di rientro anticipato, ecc.

Quanto ai prezzi, tendenzialmente sappiate che stipulando un’assicurazione viaggio online, andate a risparmiare rispetto a quelle stipulate in agenzia.

Una delle polizze più gettonate è l’assicurazione annullamento viaggio. Per i casi più disparati, come infortunio, incidente, malattia, ricovero o lutto, l’assicurato può essere costretto ad annullare un viaggio. In questo caso la polizza consente di coprire tutte le spese versate anticipatamente, come voli, alberghi, escursioni, ecc. Purtroppo il viaggio sfumerà definitivamente, ma almeno eviterete di aggiungere il danno alla beffa recuperando tutto o almeno una parte della cifra spesa. Ci sono dei massimali previsti dall’assicurazione annullamento viaggio, e il premio verrà calcolato in base al costo totale del viaggio.

Ricordate che al di fuori dei confini italiani sono in vigore sistemi di assistenza sanitaria diversi, quindi può risultare particolarmente utile sottoscrivere un’apposita assicurazione sanitaria. In modo particolare negli Stati Uniti vige un sistema sanitario di natura privata, e se viaggiate sprovvisti di assicurazione dovete pagare tutte le cure mediche di tasca vostra, e vi assicuro che i costi sono davvero salatissimi. Tra le garanzie aggiuntive potete anche inserire le spese necessarie per sostenere il rientro anticipato, o al contrario il prolungamento del soggiorno in caso di malattia o di infortunio durante il viaggio. In alcuni casi è anche possibile richiedere l’intervento di un medico sul posto, stipulando una clausola apposita.

Per chi ama praticare sport estremi in vacanza, è consigliabile stipulare un’apposita assicurazione infortunio sportivo. Attività come lo snowboard, sci fuori pista, alpinismo, rally, snorkeling, ecc. sono particolarmente rischiose, quindi per tutelare la propria salute è opportuno stipulare una polizza contro gli infortuni. Naturalmente dovete sempre prendere tutte le precauzioni necessarie per praticare sport estremi, perché l’assicurazione terrà presente eventuali atti di negligenza e di disattenzione, che potrebbero invalidare la richiesta di indennizzo in caso di incidente. Inoltre in caso di infortunio grave, o peggio ancora di decesso, la polizza assicurativa può rimborsarvi economicamente ma non sarà sufficiente a restituirvi la salute.

Lo smarrimento bagaglio è uno degli inconvenienti più frequenti in aeroporto, soprattutto quando si affrontano voli transoceanici con le valigie sballottate in giro per il mondo. In questo caso la polizza smarrimento bagaglio vi fornirà un kit di emergenza con beni di prima necessità, risarcendovi del danno con del denaro che potete utilizzare per acquistare ciò di cui avete bisogno. Se partite con oggetti preziosi o di valore, come pc portatili, videocamere e fotocamere, vi consiglio di stipulare una polizza in caso di smarrimento, furto o rottura. Con questi consigli il vostro viaggio sarà molto più sicuro, al riparo da qualsiasi imprevisto o inconveniente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *